Prestiti d’onore per microimpresa

I giovanissimi possono accedere a dei finanziamenti studiati per le loro esigenze, al fine di accompagnarli nel mondo del lavoro. Per esempio i prestiti d’onore per la microimpresa servono ad agevolare gli under 35 che vogliono creare una loro azienda, ma non hanno il denaro sufficiente per farlo. A questo punto entrano in gioco banche e istituti di credito, che si offrono di mettere loro a disposizione il capitale utile al loro scopo, finanziando così un progetto valido o un’idea fuori dagli schemi. Il beneficiario potrà utilizzare il denaro ricevuto per creare la sua azienda, e solo una volta che questa avrà iniziato a ingranare dovrà risarcire la banca. Nelle prossime righe vedremo meglio come funziona un prestito d’onore, ma se desideriamo altre informazioni più generiche sui prestiti per i giovani possiamo visitare il internet che parla di tutte le

Read more

Prestito delega per cattivi pagatori: esiste? 

I protestati e i cattivi pagatori, come ben sappiamo, possono avere non pochi problemi a ottenere nuovamente credito da banche e finanziarie. Questo accade perché viene meno la loro affidabilità economica, e gli istituti di credito sono poco inclini a tuffarsi in un investimento poco sicuro. Tuttavia ci sono alcune finanziarie che, grazie alle giuste garanzie, possono comunque fare il salto nel vuoto – e decidono di concedere a queste categorie di clienti delle piccole somme di denaro.

Il caso del prestito delega però è molto delicato, come possiamo capire leggendo i contenuti del sito https://iprestiticondelega.it. Per prima cosa è conveniente accedere al finanziamento solo se abbiamo bisogno di una somma consistente di denaro. Questo significa che le banche eseguiranno molti controlli prima di elargire la quota, in quanto non si parla di pochi spiccioli ma di migliaia di

Read more

Conto corrente a pacchetto 

Con un conto a pacchetto il titolare non paga per ogni operazione bancaria effettuata, ma subisce un canone fisso e forfettario – non inerente alle singole operazioni. Nella maggior parte dei casi tra le operazioni conteggiate ci sono anche quelle che non riguardano proprio strettamente il conto, come ad esempio quelle inerenti al bancomat, all’home banking, alla carta di credito, alle cassette di sicurezza, alle assicurazioni e alla gestione dei risparmi dell’intestatario del conto. Alla luce di quanto appena detto possiamo notare che un simile conto è molto conveniente, soprattutto se siamo soliti compiere queste operazioni di frequente – e pagarle singolarmente potrebbe far schizzare alle stelle il valore del nostro canone.

I conti a pacchetto possono definirsi in due modi diversi: con franchigia o senza franchigia. Nel primo caso avremo comprese nel contratto un numero limitato di azioni da

Read more

Cessione del quinto a un dipendente parapubblico

I lavoratori dipendenti di un’azienda parapubblica o di un ente ministeriale possono ottenere una cessione del quinto su misura per loro. Tale finanziamento funziona esattamente come la classica cessione, con la differenza che in questo caso il richiedente avrà diritto ad agevolazioni particolari dovute alla posizione professionale che ricopre. Ottenere un simile finanziamento è molto semplice e veloce, e dobbiamo ricordare che il datore di lavoro – che svolge un ruolo chiave nella questione, in quanto provvederà a destinare una parte dello stipendio del lavoratore al risarcimento del debito da lui contratto – non può opporsi alla pratica.

Si definisce un dipendente parapubblico un individuo – soggetto a gestione previdenziale INPS – che opera presso:

      Un’azienda di diritto privato, partecipata dallo Stato per il 40 %, da Pubblica Amministrazione;

      Un altro tipo di azienda parapubblica.

Inoltre possono accedere

Read more

Piccoli prestiti Mef

Determinate categorie di lavoratori possono godere di vantaggi e benefici legati proprio alla loro posizione professionale. In questo articolo vedremo come chi lavora nell’amministrazione pubblica ha diritto di ottenere una piccola somma di denaro, sfruttando quanto detto in precedenza. Se vogliamo invece vagliare altre opzioni per ricevere dagli istituti di credito un piccolo prestito, possiamo conoscere le nostre possibilità sul sito internet dedicato: Piccoliprestitisulweb.it.

Possono accedere al prestito i soli dipendenti della pubblica amministrazione, che prestano servizio presso amministrazioni statali o enti locali. Sottoscrivendo il finanziamento Mef il richiedente può ottenere una piccola somma di denaro, il cui valore cambia a seconda del reddito mensile dello stesso. Infatti con un simile patto è possibile richiedere una somma di denaro pari al valore di una o più mensilità della retribuzione INPS (Ex Inpdap). Solitamente l’ammontare del prestito può oscillare tra

Read more

Mutuo per consolidamento debiti

Capita molto spesso di trovarci in cattive acque finanziarie, e avvalerci del diritto di ottenere soldi in prestito da banche e istituti di credito per sbloccare la situazione avvilente in cui siamo. Anche se lì per lì le nostre finanze subiscono un notevole picco, è probabile che – per riuscire a risarcire il prestatore – ci indebitiamo nuovamente e nel giro di poco tempo. Sottoscrivere diversi prestiti a lungo andare potrebbe risultare controproducente: ogni mese infatti dovremo sanare più di un debito, e saremo costretti a sacrificare gran parte della nostra entrata o stipendio per tale scopo. In simili circostanza è difficile vedere una via d’uscita, ma in realtà anche in questi momenti le banche e le finanziarie sono pronte a tenderci una mano. Infatti per agevolare il debitore a saldare i vari prestiti contratti gli istituti di credito hanno

Read more

Prestito con ipoteca

Protestati e cattivi pagatori non sono proprio nella posizione ideale per richiedere un prestito, in quanto godono di una cattiva fama agli occhi delle banche. Avendo avuto difficoltà a risarcire un debito in passato, gli istituti di credito ci penseranno due volte prima di prestargli di nuovo del denaro. Tuttavia ottenere un finanziamento, anche in questi casi, non è impossibile: dobbiamo solo scegliere il modo migliore per chiederlo, e fornire alla banca la certezza che riavrà indietro i suoi soldi. Per farlo ci serviamo delle garanzie, che possono essere di vari tipi e natura, che serviranno proprio per lo scopo appena citato. In questa sede parleremo di una di queste, ovvero l’ipoteca sulla casa. Se vogliamo però restare sul generico, e affrontare un discorso più ampio e variegato, possiamo sempre ricorrere ai testi e agli articoli contenuti nel sito internet

Read more

Il boom dei prestiti ex INPDAP

Nell’ultima parte del 2018, gli analisti hanno notato un vero e proprio boom per quanto riguarda i cosiddetti prestiti ex INPDAP. Come è noto, il vecchio Istituto Nazionale per la Previdenza dei Dipendenti della Amministrazione Pubblica è stato soppresso nel 2011 a seguito del riordino del sistema previdenziale messo in atto dal governo Monti con il cosiddetto decreto Salva Italia.
A seguito di questo riordino l’ente è scomparso e le sue funzioni sono state affidate all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS). Tra di esse c’era anche la funzione creditizia, esercitata a lungo e con profitto proprio a favore dei dipendenti e pensionati della PA, oltre che di alcune categorie di lavoratori privati.

I prestiti ex INPDAP, sono a lungo stati considerati tra i migliori prodotti creditizi presenti sul mercato e proprio per questo molto ambiti da

Read more

I prestiti finalizzati convengono?

Nel paniere di prodotti creditizi proposti ai consumatori, spiccano i prestiti finalizzati. Come tali si intendono quei finanziamenti che non sono concessi direttamente dalle finanziarie, ma dagli esercizi commerciali, i quali fanno leva sulla possibilità di dilazionare i pagamenti per invogliare la propria clientela ad acquistare.

Si tratta di una soluzione che nel corso degli ultimi anni ha sostenuto soprattutto il settore automobilistico, permettendo a molti di bypassare le difficoltà create da una crisi economica sempre più dura e procedere all’acquisto di autovetture che hanno permesso di rinnovare un parco macchine estremamente datato. Considerato come ancora lungo le strade peninsulari viaggino autoveicoli ormai obsoleti, gli analisti prevedono che lo stock di prestiti finalizzati sia destinato a rimanere ancora alto nell’immediato futuro, in quanto proprio su di essi fanno ormai conto molti italiani per sostenere la propria

Read more

Preventivo prestiti: cosa occorre tenere d’occhio?

Scegliere tra un prestito e l’altro non è semplice. Le aziende del settore, infatti, sono solite cercare di camuffare o addirittura nascondere una serie di costi che possono andare ad incidere in maniera notevole sulla rata da corrispondere di mese in mese per il piano di rientro. C’è però il modo di riuscire a capire meglio la questione, ovvero informandosi su tutti gli aspetti che andrebbero presi in considerazione prima di optare per un finanziamento. La chiave di volta è rappresentata dal preventivo, ovvero dal documento rilasciato dalle varie finanziarie di fronte alla richiesta di prestiti provenienti dai potenziali clienti. Per saperne di più al proposito consigliamo di consultare migliorepreventivoprestiti.it, ove sono presenti guide e news in grado di spianare la strada a chi ancora non abbia le idee chiare al proposito.

 

L’importanza della trasparenza

 …

Read more