I prestiti finalizzati convengono?

Nel paniere di prodotti creditizi proposti ai consumatori, spiccano i prestiti finalizzati. Come tali si intendono quei finanziamenti che non sono concessi direttamente dalle finanziarie, ma dagli esercizi commerciali, i quali fanno leva sulla possibilità di dilazionare i pagamenti per invogliare la propria clientela ad acquistare.

Si tratta di una soluzione che nel corso degli ultimi anni ha sostenuto soprattutto il settore automobilistico, permettendo a molti di bypassare le difficoltà create da una crisi economica sempre più dura e procedere all’acquisto di autovetture che hanno permesso di rinnovare un parco macchine estremamente datato. Considerato come ancora lungo le strade peninsulari viaggino autoveicoli ormai obsoleti, gli analisti prevedono che lo stock di prestiti finalizzati sia destinato a rimanere ancora alto nell’immediato futuro, in quanto proprio su di essi fanno ormai conto molti italiani per sostenere la propria attitudine al consumo.

 

Vantaggi e svantaggi del prestito finalizzato

 

Naturalmente prima di aderire ad un’offerta di questo tipo occorre cercare di capire se i vantaggi superino gli svantaggi. Ad esempio uno svantaggio potrebbe essere quello di andare a limitare la scelta, costringendo un consumatore a scegliere un determinato modello invece che un altro. Nel caso però il modello che si voleva goda di un prestito finalizzato, può rappresentare un incentivo soprattutto per chi non abbia intenzione di depauperare troppo il bilancio familiare.

Va poi sottolineato come ricorrere ad un prestito di questo genere costringa il beneficiario a sostenere rate abbastanza alte, con piani di rientro più concentrati nel breve periodo rispetto a quelli previsti per i prestiti non finalizzati.

Infine occorre ricordare come il prestito finalizzato rappresenti molto spesso un costo occulto, soprattutto ove sia a costo zero, in quanto chi lo accetta va in pratica a rinunciare allo sconto solitamente praticato dal venditore, il quale si attesta solitamente in una forbice tra il 5 e il 10%.

Come si può facilmente capire, quindi, prima di optare per un prestito finalizzato occorre cercare di capire al meglio se la propria situazione ne faccia un prodotto conveniente o meno. Per avere ulteriori informazioni al proposito consigliamo comunque di consultare i siti online dedicati alla tematica.