Prestiti d’onore per microimpresa

I giovanissimi possono accedere a dei finanziamenti studiati per le loro esigenze, al fine di accompagnarli nel mondo del lavoro. Per esempio i prestiti d’onore per la microimpresa servono ad agevolare gli under 35 che vogliono creare una loro azienda, ma non hanno il denaro sufficiente per farlo. A questo punto entrano in gioco banche e istituti di credito, che si offrono di mettere loro a disposizione il capitale utile al loro scopo, finanziando così un progetto valido o un’idea fuori dagli schemi. Il beneficiario potrà utilizzare il denaro ricevuto per creare la sua azienda, e solo una volta che questa avrà iniziato a ingranare dovrà risarcire la banca. Nelle prossime righe vedremo meglio come funziona un prestito d’onore, ma se desideriamo altre informazioni più generiche sui prestiti per i giovani possiamo visitare il internet che parla di tutte le offerte e le possibilità per accedere a questo tipo di finanziamenti per giovani e giovani coppie.

Sottoscrivendo tale finanziamento avremo diritto a ricevere del denaro utile per comprare materiali e attrezzature, un locale, a pagare insomma tutte le spese inerenti all’apertura dell’azienda. La somma massima chiedibile è di 129.114 euro. Circa il 10 % di questo capitale è considerato a fondo perduto, cioè non dovremo renderlo al prestatore. La cifra restante invece dovremo restituirla tramite il pagamento di rate mensili, che saranno abbastanza basse e sostenibili. Questo perché per tali finanziamenti sono previsti tassi di interesse agevolati, al fine di aiutare il debitore a trarne vantaggio. Di solito si inizia a saldare il debito appena trascorso un anno dalla sottoscrizione, e il tutto ha una durata massima di 8 anni.

Possiamo richiedere un prestito ad honorem per la microimpresa solo se:

      L’azienda rientra in uno dei settori interessati (industria, commercio, artigianato, turismo);

      La società è composta da soci maggiorenni (almeno la metà) e disoccupati al momento della domanda. Inoltre non deve essere stata fondata meno di 12 mesi prima della richiesta stessa.

Se l’idea che abbiamo è innovativa, o socialmente utile, potremo ricevere ulteriori agevolazioni specifiche per il caso. Anche i finanziamenti elargiti sono mirati, e possono prevedere un tetto massimo anche più alto di quello fissati per i prestiti d’onore generici.